Vincenti anche quando si perde: è possibile?

Il tema del laboratorio di questo anno scolastico 2017/18 è abbastanza difficile da capire.

Per questo abbiamo intervistato i nostri compagni.

Il gruppo bianco ha detto che “bisogna saper perdere perché la sconfitta aiuta a migliorarsi”.

Il gruppo verde: “non sempre si può vincere e si deve dare importanza a chi ha perso perché anche lui o lei si è impegnato”.

Il gruppo azzurro: “la sconfitta è un modo per migliorare se stessi e per crescere, imparando nuove lezioni”.

Un altro gruppo (non ricordiamo il colore) ha precisato: “non bisogna arrendersi mai perché anche i campioni non hanno mai dato retta a chi arriva prima di loro ma hanno creduto agli obiettivi che si erano prefissati e che hanno cercato veramente”.

Un pensiero riguardo “Vincenti anche quando si perde: è possibile?

  • 13 dicembre 2017 in 16:09
    Permalink

    La scuola Margherita Hack offre molte opportunità di divertirsi tutti insieme

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.